Galà lirico

$

15/16 luglio 2023: Galà lirico

Auditorium Madonna della Rosa                        

Apertura porte: ore 20.30
Inizio spettacolo: ore 21.00

Protagonista di questo evento sarà il Coro polifonico Luigi Capotorti accompagnato da un ensamble strumentale di archi, flauto, clarinetto e pianoforte. Sotto la direzione del M° Nicola Petruzzella e con la partecipazione dei solisti Rosa Angela Alberga, Simona Gialluisi, Nico Franchini e Gianpiero Delle Grazie saranno eseguite le più belle pagine dell’opera lirica da Rameau a Mascagni. Il programma ripercorrerà la storia dell’opera dagli albori fino al belcanto ottocentesco, passando per Rossini, Donizetti, Bellini, Verdi e Mascagni.

Musicisti:

Violini: Domenico MASIELLO, Eliana de Candia
Viola: Giuseppe Piccininni
Violoncello: Anna Fasanella
Clarinetto: Eugenio Tattoli
Flauto: Alessio Bellarte
Pianoforte e arrangiamenti: Vito della Valle di Pompei

Artisti

rosa_angela_alberga

Rosa Angela Alberga

Diplomata a pieni voti in Canto nel 2017 e laureata con lode in Direzione di coro e composizione corale nel 2019 presso il Conservatorio di Musica “N. Piccinni” di Bari. Continua i suoi studi in canto perfezionandosi con Lucia Naviglio e Giuseppe Naviglio. La sua carriera musicale comincia in giovane età: decide infatti di intraprendere gli studi musicali dopo aver interpretato il ruolo di Pastorello nella Tosca sotto la bacchetta del M° Daniel Oren per la Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli, per cui canterà anche come artista del coro delle voci bianche in svariate occasioni; una fra tutte, la produzione di Assassinio nella Cattedrale di Ildebrando Pizzetti, vincitrice del Diapason D’Or e del Diamand d’Opèra. Nel corso dei suoi studi si interesserà particolarmente al repertorio operistico, ma anche allo studio dei repertori corali classici e contemporanei. Prima ancora della fine degli studi, nel 2016 esegue come soprano solo la Missa Brevis K275 di Mozart. Nel 2017 e nel 2022 partecipa al Traetta Opera Festival nella produzione dell’operetta Le serve rivali di Tommaso Traetta presso l’omonimo teatro vestendo i panni di Giacinta, protagonista della vicenda. Sempre nel 2017 partecipa alla fervente attività concertistica della propria città: infatti la si vede protagonista della rassegna Notti Sacre, nella quale esegue a cappella brani di Nino Rota e Bruno Bettinelli , e della rassegna Dedicato a… della Camerata Musicale Barese in quanto eccellenza del Conservatorio N. Piccinni di Bari. Nel novembre 2017 esegue Ein Deutsches Requiem di Brahms sotto la bacchetta del M°Wolfgang Kurz presso la Schlosskirche di Bad Mergentheim. Il 2018 la vede impegnata in svariate produzioni di musica comtemporanea, tra cui la prima assoluta dell’opera La seconda attesa di Biagio Putignano, nella quale vestirà i panni di Euridice, l’interprete principale. Quest’opera, che la vede come cantante di riferimento per ogni esecuzione, non solo viene eseguita regolarmente in Italia e all’estero, ma è anche stata registrata e riprodotta in molteplici istituzioni accademiche. Nello stesso anno collaborerà con la Società Italiana Musica Contemporanea e con l’Ensemble Europeo di Musica Contemporanea. Il 2019 la vede protagonista di un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Nel 2020 viene coinvolta nella rassegna concertistica della città di Molfetta e del Conservatorio di Musica di Bari. Nel 2021 è tra i finalisti del Capri Opera Festival, cantando davanti a star della lirica come Desireé Rancatore e Katia Ricciarelli. Nel 2022 produce in qualità di cantante e direttrice artistica lo spettacolo in prima assoluta “‘ndaliso misciamèra”. Attualmente è impegnata in attività di divulgazione storica, in progetti di cultura dal basso come Opera Geek e in un’intensa attività concertistica che la vede protagonista.

simona_gialluisi

Simona Gialluisi

Simona Gialluisi, classe 1987, si è brillantemente Diplomata in Pianoforte nel 2010, presso il Conservatorio di Musica “N.Rota” di Monopoli sotto la guida del M° Maria Gabriella Bassi. Nel 2012 ha  conseguito il Diploma accademico di II livello in Pianoforte – Musica da Camera  col massimo dei voti, presso lo stesso Conservatorio, nella classe del M° D. Di Leo. Nel corso degli anni si è perfezionata in Pianoforte studiando con Maestri del calibro di Kostantin  Bogino, di F.G. Thiollier, Domenico Di Leo, Maria Gabriella Bassi. Ha suonato in diverse performances pianistiche come solista e camerista a Monopoli, Bisceglie,  Mola, Bari, Bucarest, Roma, Salerno, etc. 

Ha successivamente approfondito i propri studi sulla Pedagogia Musicale  portando a termine due Master accreditati Miur riguardanti gli aspetti  pedagogici delle discipline artistiche negli insegnamenti artistico-musicali  della Scuola Secondaria e l’uso didattico della narrazione e della metafora. Nel 2014 e nel 2015 ha realizzato diversi Musicals come Forza Venite Gente, A  Christmas Carol, Tu vali il sangue di Cristo, come direttore e maestro del coro  presso l’IPS di Bari. Nel 2015 ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento delle discipline musicali nella scuola secondaria con il TFA A031-A032. Nel 2016  ince il concorso scolastico indetto dal MIUR  per ottenere la cattedra di educazione  musicale nella scuola media e quella di pianoforte nel liceo musicale. E’ infatti docente di pianoforte titolare di cattedra a tempo indeterminato presso il Liceo Musicale  Cirillo di Bari. Ha studiato canto lirico con la docente Amelia Felle da Ottobre 2013 a Maggio 2015, esibendosi in alcune performances liriche presso Ravenna, Pontecagnano  Faiano, Bari, etc. Dal 2006 conduce un’intensa attività canora, esibendosi in svariati concerti e celebrazioni pubbliche e private come solista e come corista.

Dal 2010 ad oggi ha realizzato diversi Progetti Musicali in alcune scuole di Polignano, Conversano, Carovigno, Fasano, nella scuola d’infanzia, nella scuola  primaria e nella scuola secondaria di primo grado. Tra Ottobre e Novembre 2012 ha portato a termine lo Stage presso il Teatro Verdi di Pisa in qualità di  Maestro Collaboratore al Pianoforte, nello stesso anno ha effettuato una collaborazione come Maestro  Accompagnatore al Pianoforte presso il Conservatorio Nino Rota di Monopoli. Dal 2014 ad oggi è direttore artistico e docente di propedeutica musicale,  pianoforte e canto presso la scuola di musica Music Circus di Polignano a Mare,  da lei creata e fondata. 

Attualmente, oltre alle attività concertistiche e didattiche, frequenta il 2° anno del II livello di canto  indirizzo lirico-operistico presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, guidata dal Maestro Maria Grazia Pani. E’ stata selezionata come mezzosoprano solista nella produzione dell’Oratorio di Natale op. 12 di C. Saint – Saens, progetto curato e diretto dai Maestri Giacomo Colafelice, Antonietta Cozzoli, Emanuela Aymone del dipartimento di Canto del conservatorio Piccinni, nel mese di Dicembre 2021.  Prosegue inoltre le attività concertistiche e i concorsi come mezzosoprano solista.

Stefano_Colucci

Nico Franchini

Nico Franchini tenore, nato a Putignano nel 1992 , residente a Rutigliano in provincia di Bari, ha intrapreso gli studi di canto sotto la guida del soprano Francesca Ruospo.

Ha preso parte a numerose Masterclass con artisti di leva internazionale, tra i quali ricordiamo Vincenzo Scalera, Stefania Bonfadelli, Elizabeth Norberg-Schulz , Vittorio Terranova, Chris Merritt, Roberto Servile, Alfonso Antoniozzi, Roberto De Candia, Silvia Dalla Benetta  , Francesco Meli, Salvatore Cordella con il quale, continua a perfezionarsi.

È stato selezionato, per partecipare alla prima Accademia di Alto Perfezionamento del Teatro Carlo Felice di Genova.

Ha partecipato in veste di solista a numerosi concerti in Italia e all’estero, tra i quali ricordiamo: il Concert lyrique à Rixensart a Bruxelles; il Concerto lirico presso il Teatro Garibaldi di Bisceglie con l’Orchestra Sinfonica Nazionale Ucraina di Kiev e il concerto dedicato a Mozart, per la biennale delle memorie, organizzato in collaborazione con l’Istituto Treccani, diretto da Ettore Papadia.

Ha interpretato,  il ruolo di Rodolfo (La bohème), sotto forma di concerto, diretto da Donato Renzetti,  il Conte Ivrea (Il giorno di regno) diretto da Sesto Quatrini, Cornelia ruolo entravesti (Il trionfo del onore ) durante il Festival della Valle d’Itria di Martina Franca,

Don Luigino (viaggio a Reims) sotto la guida del maestro Michele Spotti, presso il circuito Lombardo, l’Abate poeta (Andrea Chenier) sotto la guida del maestro Michele Gamba , presso la Fondazione Teatro Petruzzelli di Bari.

Ha interpretato il ruolo del Conte D’Almaviva nel Barbiere di Siviglia presso il teatro Mercadante di Altamura (BA) .

Ha interpretato il ruolo del Pescatore nel Guglielmo Tell presso il circuito Lombardo.

Ha interpretato il ruolo di Poisson nella Adriana Lecouvreur presso la Fondazione Teatro Petruzzelli di Bari.

Ha interpretato il ruolo dell’inviato Turco nel Borghese Gentiluomo di R. Strauss diretto dal M. Michele Spotti, durante il quarantaseiesimo Festival della Valle D’Itria.

Ha interpretato il ruolo di Nemorino   Dell’Elisir D’Amore presso la fondazione Teatro Petruzzelli di Bari , Teatro Carlo Felice di Genova, Royal Opera House di Muscat, Teatro Sociale di Como, Teatro Lirico di Cagliari.

Presso il Teatro Carlo Felice ha interpretato il ruolo di Beppe/Arlecchino in Pagliacci Di Leoncavallo.

Si ricordano, poi, la sua esibizione al fianco di Leo Nucci diretto da Donato Renzetti in un concerto dedicato a Giusy Devinu.

Ha eseguito un concerto presso il Teatro Filarmonico Di Verona.

È stato finalista e vincitore del premio rivista «L’Opera» del Concorso internazionale di canto lirico ‘G. Devinu’, presso il Teatro Lirico di Cagliari. È stato vincitore idoneo del sessantanovesimo concorso AsLiCo 2018.

È vincitore del settantesimo concorso AsLiCo 2019.

Gianpiero_Delle_Grazie

Gianpiero Delle Grazie

Baritono, nato a Mola di Bari nel 1993, consegue la maturità scientifica nel 2012; nel 2015 intraprende glistudi in Economia e Commercio e contemporaneamente nel 2017 inizia lo studio del canto. Attualmente allievo presso l’accademia del Teatro Carlo Felice di Genova, sotto la direzione artistica del M° Francesco Meli.

Debutta nel 2019 nel ruolo di Marco nell’opera “Gianni Schicchi” di G. Puccini diretta dal Mº Giovanni Pelliccia e nello stesso anno come Shaunard ne’ “La Boheme” di G. Puccini, presso il teatro “F. Stabile” di Potenza, diretto dal Mº Giovanni Pompeo con la regia del Mº Enzo Di Matteo. Nel Settembre 2021,presso il Maschio Angioino di Napoli, ha preso parte ai “Carmina Burana” di C. Orff come baritono solo,diretto dal M° A. Gargiulo. Nel Giugno 2022 debutta nel ruolo di Don Geronio ne’ “Il Turco in Italia” di G. Rossini presso il teatro “Carlo Felice” di Genova, diretto dal M° Sesto Quatrini, con la regia del M° ItaloNunziata. In Ottobre 2022 debutta il ruolo di Malatesta nel “Don Pasquale” di G. Donizetti presso il teatro “R. Zandonai” di Rovereto, sotto la direzione del M° Roberto Gianola e la regia del M°  Salvatore Sito. Nel gennaio 2023 debutta il ruolo del Borgomastro nell’opera moderna “Topo dopo topo, il pifferaio di Hamelin” musicata dal M° Salvatore Sica su libretto di Bruno Tognolini, diretta dal M° G. La Malfa. In febbraio 2023 debutta “Il maestro di cappella” di D. Cimarosa diretto dal M° Eric Lederhandler. Svolgeattività concertistica.

Nel novembre 2022 partecipa al I concorso internazionale di canto Lirico “Niccolò van Westerhout” presieduto da Elizabeth Norberg-Schulz ottenendo vari premi e collaborazioni in stagioni concertistiche.

Ha partecipato a diverse Masterclass di “interpretazione e repertorio vocale” tenute dai Maestri Roberto De Candia, Serena Gamberoni, Nicola Alaimo, Francesco Meli, Leo Nucci, Alessandro Vitiello, Daniela Barcellona, Francesca Sassu, Laura Cherici, Eleonora Pacetti.

Nicola_Petruzzella

Nicola Petruzzella

Ha conseguito il Diploma di vecchio ordinamento in Composizione, con il massimo dei voti, presso il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila sotto la guida del M° Remigio. Ha conseguito il Diploma in Canto lirico, il Diploma accademico di I livello in Pianoforte e il Diploma accademico di II livello in Musica vocale da camera con il massimo dei voti, presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Ha conseguito come tenore alcuni premi in competizioni nazionali ed internazionali. Ha cantato i ruoli di Creonte nell’“Antigone” di Tommaso Traetta (direttore C. Morejano), Ruggiero ne “La liberazione di Ruggiero dall’isola di Alcina” di Francesca Caccini presso il Palazzo dei Diamanti a Ferrara, il Teatro Palladium di Roma e all’Ateneo di Bari (direttore E. Sartori), Giannino ne “Le serve rivali” di Traetta al Teatro Traetta (direttore V. Clemente). Ha cantato in qualità di solista il Dies Irae di Lully per il Festival di musica antica a Bari e il Magnificat di Telemann a Bolzano. Ha preso parte ad alcune produzioni, in ensemble, nei teatri di Lucca, Ravenna e al Rossini Opera Festival. Dirige la Schola cantorum “Harmonia mundi” ed è organista presso la Chiesa di San Bernardino in Molfetta. Dal 2014 è direttore artistico del coro polifonico “Luigi Capotorti”. Ha diretto il coro di voci bianche Caffarelli del Teatro Traetta. Ha composto un’aria su testo di Gabriele D’Annunzio, incisa e pubblicata da Digressione music nella raccolta Effluvii. Ha inciso il disco con inediti di Luigi Capotorti e redatto le edizioni critiche della “Nuova messa per solennità festiva”, del “Miserere” e delle arie camera “La solitudine” e “Ore volubili” di Luigi Capotorti, pubblicate da Digressione edizioni. Ha collaborato con la RSI per programmi radiofonici sui compositori di scuola napoletana settecentesca. Ha seguito diversi corsi di alto perfezionamento, in particolare con i maestri Luciana D’Intino e Sonia Prina. Dal 2016 lavora come Maestro collaboratore alla sopratitolatura presso il Teatro Petruzzelli di Bari. Vincitore del concorso ordinario 2020, classe di concorso A030 – Musica, è docente di ruolo presso la scuola secondaria di I grado “De Amicis – Dizonno”.

Vito_della_Valle_di_Pompei

Vito della Valle di Pompei

Vito della Valle di Pompei, pianista, inizia giovanissimo lo studio del pianoforte, concludendo il suo percorso presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari con il massimo dei voti e la lode, sotto l’alta guida del M° Valfrido Ferrari, nella cui classe ha svolto attività di tirocinante. Consegue, presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, il diploma di Didattica della Musica ed il Biennio per la formazione dei docenti di strumento musicale, entrambi con il massimo dei voti.

Sempre con il M° Valfrido Ferrari, prosegue gli studi, presso lo stesso Conservatorio di musica conseguendo il Diploma accademico di II livello, indirizzo solistico, con il massimo dei voti e la lode. Molto interessato alle tecniche compositive e sensibile alle problematiche del Novecento, è in possesso del compimento inferiore di composizione, conseguito studiando nella classe del M° Biagio Putignano.

Ha già avuto modo di farsi apprezzare in diverse occasioni, in qualità di solista, in duo pianistico e come componente di varie formazioni cameristiche, esibendosi per Fondazioni musicali, Enti ed associazioni storiche. Ha partecipato a master, anche internazionali, e si è classificato sempre nelle prime posizioni in numerosi concorsi pianistici.

Inoltre dal 2005 è direttore artistico del concorso nazionale “Giovani musicisti – Città di Giovinazzo”.

Ha affiancato il M° Valfrido Ferrari ai Corsi di perfezionamento pianistico svolti presso la “Fondazione P. Hindemith” di Blonay (Svizzera). A gennaio 2020 incide, con l’etichetta Digressione music, brani inediti del compositore Luigi Capotorti. Nel 2021 riceve attestato di benemerenza nell’ambito dell’Apulia Best Company 4^ edizione.

Attualmente è docente titolare della cattedra di pianoforte nella scuola secondaria di primo grado “Manzoni-Lucarelli” di Bari.

Logo Festival

Biglietti e Abbonamenti

per poter partecipare agli eventi è possibile acquistare biglietti o abbonamenti direttamente online su www.vivaticket.com o presso:

  • Associazione “L. Capotorti” in via F. Campanella 26/A, Molfetta.
  • Farmacia Dr. Mastrorilli in piazza Immacolata 56, Molfetta.

Contattaci

"

Associazione “Luigi Capotorti” – MUSICA – CULTURA – TRADIZIONE

via Fed. Campanella (angolo via A. Cairoli) n. 26/A – 70056 Molfetta (BA)

Per maggiori informazioni:

+ 39 348 4981829

+ 39 380 6478753

+ 39 347 6802707

 

6 + 12 =